Olanda: sciolto il Comites per dimissioni a catena

olanda_comitesL’Ambasciatore italiano nei Paesi Bassi, Giorgio Novello (nella foto), ha firmato lunedì, 15 gennaio, il decreto di scioglimento del Comites Olanda. Una vicenda scaturita da una serie di dimissioni a catena.

L’Ambasciatore italiano nei Paesi Bassi, Giorgio Novello, ha firmato lunedì 15 gennaio, il decreto di scioglimento del Comites Olanda.
La decisione fa seguito alle dimissioni irrevocabili rassegnate il 28 settembre scorso dalla Presidente Barbara Summa e dal Vice Presidente Roberto Ruggieri.

Una vicenda scaturita da una serie di dimissioni a catena successive alle dimissioni di Monica Spadafora, eletta nel Consiglio Generale degli Italiani all’Estero. Si è dovuto prendere atto della legge che prevede “che se il numero di consiglieri è inferiore alla metà dei consiglieri, nel caso del Comites Olanda formato da 12 consiglieri, il Comites decade.

Il decreto, inoltre, fa riferimento ad un messaggio ministeriale datato 10 gennaio 2024.

Oltre a dichiarare sciolto il Comites, con il decreto si nomina Simon Carta Commissario Straordinario fino all’insediamento del nuovo Comitato.