Il 20 giugno torna il calcio italiano!

seriea_calcioLa Coppa Italia riprende il 13 giugno. Serie A e B il 20 giugno. Oltre 100 le partite da giocare per lo scudetto, 12 giornate piene più quattro recuperi del 25/o turno. Tutte d’accordo le componenti della Figc riunite in videoconferenza.

Sarà un’estate italiana di calcio. Oltre 230 le partite da giocare tra Serie aA e B, 12 giornate piene più quattro recuperi del 25/o turno. Dopo l’ok del comitato tecnico scientifico, il governo italiano ha dato il via libera alla ripresa del campionato di Serie il 20 giugno. Mentre la Coppa Italia ricomincia il 13 e 14 giugno con le semifinali e la finale il 17. E il 20 giugno riparte anche la Serie B con ben 111 partite da disputare in due mesi.

La quarantena si può allentare e la ripartenza segna la fine di mesi nei quali le tensioni sono state tante. Ora le speranze del calcio italiano sono tante. La palla ricomincia a girare finalmente da dove s’era fermata agli inizi di marzo. La Juventus capolista a 63 punti, seguita dalla Lazio a 62 e più staccate Inter con una partita in meno e Atalanta.

Le 124 partite della Serie A che rimangono saranno distribuite su otto fine settimana e 5 finestre infrasettimanali. Potrebbe toccare subito ai recuperi: Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma. Si sta pensando a tre fasce orarie giornaliere: 17.15, 19.30, 21.45.

Oggi l’assemblea della Lega decide il calendario. L’obiettivo è di concludere il campionato il 2 agosto.