Greta a 16 anni è la persona dell’Anno!

gretaPer il Time Greta Thunberg è la persona dell’anno 2019. A soli 16 anni la studentessa svedese ha attirato l’attenzione di tutto il mondo sui cambiamenti climatici.

Un riconoscimento meritato dopo la delusione per non aver ricevuto nell’ottobre scorso il Primo Nobel. La studentessa sedicenne svedese Greta Thunberg è diventata la più importante voce sul più grande problema del pianeta. Alcuni l’anno definita l’avatar di un più ampio passaggio generazionale nella nostra cultura che si sta diffondendo ovunque dai campus di Hong Kong alle sale del Congresso di Washington.
Ha attirato l’attenzione internazionale per aver criticato i leader mondiali per la loro inerzia alla crisi climatica al vertice delle Nazioni Unite. Per questa sua azione instancabile è stata nominata Person of the Year della rivista Time per il 2019. A soli 16 anni la persona più giovane a essere scelta dalla rivista secondo una tradizione iniziata nel 1927.

L’anno scorso ha iniziato uno sciopero ambientale mancando la maggior delle lezioni dei venerdì per protestare fuori dall’edificio del parlamento svedese. Ha scatenato un movimento mondiale che è diventato popolare con l’hashtag #FridaysForFuture.

Da allora è diventata una voce forte per l’azione sui cambiamenti climatici, ispirando milioni di studenti a partecipare alle proteste in tutto il mondo.